Argilla, Acqua e Oli Essenziali: una Storia d'Amore







"L'argilla prova una vera e propria pasione per l'acqua, che da essa viene immediatamente assorbita. Sembra invece aver minore affinità per l'olio essenziale, poi però se ne innamora e lo assorbe interamente", in questo modo il poetico dottor Ferraro descrive la fusione tra i tre ingredienti delle maschere di bellezza.

Vediamo le specifiche proprietà di alcune erbe abbinate all'argilla, ricordandoci che la consistenza della maschera o dell'impiastro che ne risulta deve essere cremosa ma tendente al liquido. La base è sempre acqua e argilla a cui possiamo aggiungere:


  • oleolito di Equiseto: applicata sulla fronte aiuta a pensare

  • oleolito di Ortica e semi di Lino: rinforza i capelli e ne previene la caduta

  • olio essenziale di Limone: schiarisce la pelle

  • olio essenziale di Lavanda: purifica la pelle

  • succo di Mela cotogna o Mela: tonifica la pelle

  • estratto a acquoso di Tiglio: ha un'azione antietà

  • oleolito di Arnica: illumina la pelle


Per saperne di più:

Il manuale dell'argilla di Giuseppe Ferraro, Macro Edizioni, seconda edizione 06/2019


1 visualizzazione0 commenti

Post recenti

Mostra tutti